Lunedì, 11 Luglio 2016 10:24

ENPAM: INTERROGAZIONE PARLAMENTARE,molti e seri DUBBI GESTIONALI

Scritto da
  • dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(4 Voti)
 Oggetto: interrogazione in commissione C. 5/06305 /
 
Cari Colleghi ,
riceviamo e riportiamo per opportuna e necessaria CONOSCENZA .
 
 
Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE - OpenParlamento


 Atto Camera  
   
 Interrogazione a risposta in commissione 5-06305presentato daGRILLO Giuliatesto diMartedì 8 settembre 2015, seduta n. 477  

 GRILLO, BARONI, DI VITA, SILVIA GIORDANO, LOREFICE e MANTERO. — Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro dell'economia e delle finanze. — Per sapere – premesso che:   
 la Fondazione ENPAM è l'ente di previdenza e di assistenza dei medici e degli odontoiatri, così come stabilito dal decreto-legge n. 509 del 1994;   
 l'ENPAM, ente vigilato dal Ministero del lavoro e alle politiche sociali e dal Ministero dell'economia e delle finanze, ha la finalità di erogare il trattamento previdenziale ai propri iscritti;   
 i suoi organi statutari, a norma dell'articolo 10 dello Statuto della Fondazione Enpam, come modificato il 29 novembre 2014, sono: l'Assemblea nazionale, il Consiglio di amministrazione, il presidente, il collegio dei sindaci;   
 dal sito istituzionale dell'ENPAM alla voce «quanto costano gli organi collegiali dell'Enpam» si evince per l'anno 2012 per l'indennità di carica al presidente della Fondazione sono stati erogati 105.300 euro»;   
 secondo notizie di stampa il presidente Alberto Oliveta dell'ENPAM percepisce una cospicua somma all'anno, cumulando l'indennità di carica di presidente dell'Ente e vari incarichi;   


 l'11 giugno 2015 il Sottosegretario per il lavoro e le politiche sociali sen. Massimo Cassano rispondendo a un'interrogazione in merito ai compensi e alle indennità percepite dagli organi statutari della Fondazione ENPAM afferma:   
 per quanto concerne i compensi riconosciuti nel 2014 al Presidente dell'ENPAM, per le varie cariche ricoperte, rappresento che essi ammontano a:   


 345.938 euro lordi percepiti dalla fondazione Enpam a titolo di indennità di carica (105.300 euro), gettoni di presenza (27.000 euro), indennità di trasferta (184.950 euro) e rimborso spese sostenute ed anticipate (28.688 euro);   
 77.394 euro lordi percepiti dalla (ENPAM Real Estate, a titolo di indennità di carica (72.000 euro), gettoni di presenza, indennità di trasferta e rimborso spese (complessivamente 5.394 euro);   
 24.431 euro dal Fondo Ippocrate;   
 35.000 euro dal Fondo Q3;   
 34.000 euro dal Fondo Antirion Core»;  

( e siccome , come diceva il grande Toto' .......le somme fanno i  TOTALI ,

il Totale Annuo   e' pari a : 

                                            oltre  516.000   ( cinquecentosedicimila /00) Euri /o   ) 


 nel 2013 l'ammontare medio delle pensioni erogate dall'ENPAM ai propri iscritti è: per i medici di base di 25000 euro annui lordi; per i medici specialistici ambulatoriali: 38.000 euro annui lordi;   


 vi sono alcune cariche all'interno del consiglio di amministrazione della Fondazione ENPAM che vengono ricoperte da circa vent'anni dalle stesse persone, come ad esempio per Oliveti che è nell'ente dal 1993 e ricopre la carica di presidente da due mandati; simile situazione si ripete per il vicepresidente Malagnino;   
 alcuni componenti del consiglio di amministrazione della Fondazione ENPAM ricoprono anche incarichi apicali nei sindacati della dirigenza e della medicina convenzionata;   
 il patrimonio gestito dall'ENPAM è stimato in circa 16 miliardi euro –:   
 a quanto ammontino i compensi e le indennità percepite dagli organi statutari della Fondazione Enpam;   
 se intendano intraprendere, per quanto di competenza, tutte le iniziative per ridurre le indennità del presidente dell'ENPAM, citate in premessa, equiparandole con le retribuzioni corrispondenti previste per i dirigenti della pubblica amministrazione;   
 se non ritengano, per quanto di competenza, che il permanere per circa vent'anni nel consiglio di amministrazione dell'ENPAM di persone che ricoprono lo stesso ruolo non sia in contrasto con le norme di trasparenza della pubblica amministrazione;   
 se la circostanza, che i componenti del consiglio di amministrazione dell'ENPAM siano anche ai massimi vertici dei sindacati della dirigenza e della medicina convenzionata, possa creare un vulnus nella corretta tutela di tutti gli iscritti dell'ENPAM e anche di quelli non sindacalizzati;   
 se intendano adottare iniziative che rivalutino il trattamento pensionistico dei medici e riconoscano un'indennità per lavoro usurante notturno (dai 62 ai 96 turni notturni/annui) per i medici 118 convenzionati, anche alla luce, dell'ingente patrimonio posseduto dall'ENPAM. (5-06305) 

 

                                                                              A TUTTO QUESTO VA AGGIUNTO :

 

Oggetto: Enpam. M5S: “Su ‘bolla’ costo sede Ente Governo dia risposta definitiva” - Quotidiano Sanità

 
 
Oggetto: Tangenti e mattone la grande truffa della sede strapagata dall'Ente dei medici - la Repubblica.it
 
 
 
Crediamo sia giusto che i vertici , compresi i componenti del C.A. Neo eletti,  diano qualche risposta in merito agli iscritti al NOSTRO  ENTE di PREVIDENZA,
visti i salassi ( fino a oltre 1.200 euro al mese per pediatra , tutti
 
sulle nostre tasche ), che stanno arrivando sui nostri stipendi .
 
 
Attendiamo pazientemente la RISPOSTA 
 
 
a partire dal 11-07-2016 ..........vediamo in che data arrivera' .....se arrivera' 
 


 
Letto 1405 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Agosto 2016 10:29
Creato e Gestito da Italian Solution